Consigli per l’estate

L’estate è una stagione particolare, siamo maggiormente esposti al sole e se da un lato è positivo per la produzione di vitamina D (basta esporre braccia e viso per 10 minuti al giorno), dall’altro dobbiamo stare attenti al momento della giornata in cui ci esponiamo, poiché nelle ore più calde aumenta il picco dei raggi UV.

Le ore migliori per esporsi al sole sono quelle del mattino (8-11) e del pomeriggio (dopo le 16:30). I raggi UV si distinguono in UVA, UVB, UVC, che non sono sempre positivi perchè causano, l’invecchiamento precoce della pelle distruggendo il collagene, possono provocare scottature, irritazioni, herpes labiale e forme tumorali come i melanomi. Quando ti esponi al sole è importante che utilizzi cappello, occhiali, creme solari (con gradazione Spf almeno 15, per i bambini meglio utilizzare quella 50+) preferire quelle resistenti all’acqua.

Durante le giornate nuvolose gli UVB filtrano comunque attraverso le nuvole quindi anche in quel caso meglio applicare una protezione.

Se ti esponi al sole meglio evitare profumi, trucchi che potrebbero provocare macchie sulla pelle o scatenare reazioni allergiche a causa della fotosensibilizzazione.

E’ fondamentale idratarsi, bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno ed assumere 5 porzioni tra frutta e verdura, che  aiutano ancora di più ad idratarti e ti forniscono anche vitamine e sali minali, che perdi attraverso la sudorazione.

Anche in vacanza opta per una sana colazione, certo ogni tanto  concediti un cornetto (non si può mica stare sempre a “dieta”) , oppure l’irrinunciabile cappuccino, però meglio abbinarci della frutta o dei cereali.

Opta per dei pasti leggeri, soprattutto se sei in spiaggia o in piscina, qualche verdura o un’insalata di pasta o riso se proprio non vuoi rinunciare ai carboidrati.

Fai attenzione  alle bibite ghiacciate  e a quelle troppo zuccherate che non ti dissetano affatto.

Concediti qualche gelato, senza esagerare, meglio scegliere quello artigianale e abbinare un gusto alla frutta ed uno alla crema (che sia semplice ad esempio panna o al massimo stracciatella).

Lo sport e il movimento sono importanti pure d’estate, anche in questo caso non bisogna esagerare. Scegli i momenti della giornata meno caldi ed assolati per fare una corsetta o una semplice passeggiata. 

Condividi

Facebook
LinkedIn

Lascia un commento

Leggi anche...

Patologie

Fibromialgia

La fibromialgia è una malattia cronica caratterizzata da dolore diffuso; può compromettere lo svolgimento delle comuni attività quotidiane, oltre ad avere un impatto negativo sulla maggior parte

Leggi Tutto
Patologie

Artrite reattiva

L’artrite reattiva è una forma rara di artrite che colpisce le articolazioni ed è causata da un agente infettivo. Questi possono essere ad esempio: Campylobacter

Leggi Tutto