Pelle e patologie autoimmuni: quali alimenti utilizzare

Per avere una bella pelle è necessario che l’intestino sia in equilibrio così da ridurre l’infiammazione.

E’ molto importante approcciarsi al pasto con serenità e masticare lentamente.

La pelle è quell’organo che riflette all’esterno, ciò che succede all’interno del nostro corpo.

In caso di una patologia autoimmune, la pelle è maggiormente stressata. Per cui è importante l’assunzione di alimenti che possano nutrirla.

Inoltre se ci sono condizioni di iperglicemia ed insulino resistenza, le cellule della pelle non riescono a produrre collagene.

E’ opportuno utilizzare alimenti che migliorino il microcircolo e, quindi l’apporto di nutrienti alle cellule della pelle.

Per cui sono da prediligere alimenti ricchi:

– in nitrati

– in flavonoidi

– in bromelina

– in vitamine e minerali

 

𝗤𝘂𝗮𝗹𝗶 𝗮𝗹𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗶 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗲𝗻𝗴𝗼𝗻𝗼 𝘁𝗮𝗹𝗶 𝗻𝘂𝘁𝗿𝗶𝗲𝗻𝘁𝗶?

➡️ il brodo di ossa, ricco in acidi grassi che favoriscono la formazione di collagene;

➡️ curcuma, rosmarino, coriandolo, zenzero;

➡️ cetriolo, fonte di silicio e supporto per la produzione di collagene;

➡️ avocado ed asparagi, per la presenza di glutatione, un potente antiossidante;

➡️ fegato, per la ricchezza in vitamina A, D e zinco;

➡️ verdure a foglie verdi e bianche per il contenuto in catechine;

➡️ verdure giallo-arancio, per il contenuto in carotene;

➡️ i capperi, per la presenza della quercetina;

 

 

 

 

Inoltre può essere di grande aiuto anche l’allenamento dei muscoli facciali.

 

 

 

 

Condividi

Facebook
LinkedIn

Lascia un commento

Leggi anche...

Patologie

Fibromialgia

La fibromialgia è una malattia cronica caratterizzata da dolore diffuso; può compromettere lo svolgimento delle comuni attività quotidiane, oltre ad avere un impatto negativo sulla maggior parte

Leggi Tutto
Patologie

Artrite reattiva

L’artrite reattiva è una forma rara di artrite che colpisce le articolazioni ed è causata da un agente infettivo. Questi possono essere ad esempio: Campylobacter

Leggi Tutto